Telefono e Fax

Tel: 012548790 Fax: 0125648476

Consulenza Fiscale Tributaria e del Lavoro

Dipendenti trasferiti all'estero: non imponibili i rimborsi spese per acquisto di laptop e tablet per la didattica dei figli

Giovedì 26/05/2022, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Con la Risposta n. 294 del 24 maggio 2022 l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che il rimborso da parte del datore di lavoro delle spese sostenute dai dipendenti trasferiti in Paesi stranieri (c.d. "transferred employees") per l'acquisto di laptop/tablet destinati alla didattica dei propri figli, non costituisce reddito di lavoro dipendente ai sensi dell'articolo 51, comma 2, lettera f-bis), del Tuir.
L'Agenzia precisa inoltre che, anche il rimborso dell'eventuale costo di iscrizione per il sostenimento di un test d'ingresso il cui superamento è condizione per iscrizione all'istituto scolastico, non genera reddito di lavoro dipendente ai sensi della citata disposizione, in quanto può rientrare tra le spese sostenute per la frequenza scolastica.

Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it
Le ultime news
Ieri
(dalla newsletter del Garante del 30/06/2022) Le banche devono effettuare verifiche puntuali prima di...
 
Ieri
L'Agenzia delle Entrate, a più dei sei anni dall'introduzione dell'istituto dell'interpello sui nuovi...
 
altre notizie »
 

Studio Tributario Ceda

Piazza Freguglia, 13 - 10015 Ivrea (TO)

Tel: 012548790 - Fax: 0125648476

Email: paola@studioceda.com

P.IVA: 03146100015

Pagina Facebook Studio Tributario CEDA <br> | Commercialisti Ivrea Pagina Twitter Studio Tributario CEDA <br> | Commercialisti Ivrea Pagina Google Plus Studio Tributario CEDA <br> | Commercialisti Ivrea Pagina Linkedin Studio Tributario CEDA <br> | Commercialisti Ivrea